Category: news

Per quanto resti un esercizio arbitrario stabilire con esattezza una ricorrenza del genere, i più autorevoli esperti in materia da tempo hanno convenuto che l’11 agosto 1973, nel West Bronx, ebbe inizio la saga di uno stile musicale e di vita che avrebbe cambiato la cultura del mondo occidentale e (in meglio) le sorti dell’industria discografica per decenni a venire.

L’11 agosto 1973, al 1520 di Sedwick Avenue, nel West Bronx, DJ Kool Herc cominciò a mettere dischi a una festa organizzata dalla sorella maggiore. Aveva diciotto anni ed era già un colosso. Il DJ il cui pseudonimo era tratto dalla marca di sigarette Kool e da Hercules, grazie alla sua mole, cominciò col reggae e notò che di quei circa 200 invitati non ballava proprio nessuno. Pare che, non appena scelse di suonare “It’s just begun”, pezzo dal titolo profetico del Jimmy Castor Bunch, il party decollò. Da quella sera, per circa cinque anni, una nuova forma di controcultura si affermò a New York, prima di decollare per sempre verso il mainstream e diventare un genere musicale a pieno titolo.