Category: news

Come già riportato, la sera del 5 aprile scorso i Bon Jovi – la band guidata da Jon Bon Jovi – hanno accorciato di ben 60 minuti la propria scaletta live durante un’esibizione a Pittsburgh. Il frontman non era in forma e faticava a cantare per quello che un portavoce ufficiale ha definito un “brutto raffreddore”.

Ora giunge la notizia che le condizioni di Jon, pur non essendo preoccupanti, sono peggiorate e lo hanno costretto a rimandare due concerti importanti al Madison Square Garden previsti per le sere del 7 e 8 aprile. L’artista è infatti affetto da una bronchite piuttosto forte, ragion per cui ha ricevuto raccomandazione di riposare ed evitare i due impegni live – che sono comunque stati solo spostati e non cancellati-

Un portavoce della band ha spiegato:

La decisione è stata dura da mandar giù, ma lo ha fatto con lo scopo di offrire in seguito le esibizioni complete e potenti per cui i Bon Jovi sono ben noti.