Category: news

Il frontman degli U2 Bono ha incontrato a Bruxelles il presidente del Parlamento Europeo, l’italiano Antonio Tajani: nel corso di una conferenza stampa congiunta, il cantante ha parlato del suo sentimento nei confronti dell’Unione Europea (“Sono europeo, oltre che irlandese, e l’idea di un patriottismo allargato è emozionante”) e dei flussi migratori provenienti dal continente africano.

“Di recente ho iniziato a ripensare alla mia idea di casa”, ha detto Bono: “Ho capito che questa è casa mia: sono europeo come irlandese, lei è europeo come italiano. L’idea di un patriottismo allargato è esaltamente. Qui mi sento a casa”.

Riguardo i sentimenti contrastanti mostrati dalle popolazioni europee nei confronti dei flussi migratori provenienti dall’Africa: “Le persone sono preoccupate dell’avanzata del nazionalismo, io sono eccitato dalla nascita dell’internazionalismo”, ha proseguito Bono, “Le persone sono preoccupate dalla cattiva gestione dell’immigrazione, io sono eccitato da quello che sta succedendo nel continente vicino al nostro: io vedo opportunità incredibili. Ci sono due miliardi di persone, in Africa, che sono giovani e forti mentre noi invecchiamo. Mentre l’America è in vacanza da grandi idee, dovremmo sederci a un tavolo con i nostri partner africani, metterci d’accordo con lo e conquistare il mondo”.

Gli U2 saranno di scena in Italia questa sera al Forum di Assago, a Milano, per la prima delle quattro date italiane, tutte previste nel capoluogo lombardo.