Category: news

Il 4 ottobre 1970 Janis Joplin moriva all’età di 27 anni (eh sì, fa anche lei parte del club) a causa di un’overdose di eroina in un hotel di Los Angeles. Janis è stata artefice di uno stile interpretativo che ha precorso i tempi e che l’ha resa una caposcuola tuttora imitata. L’iconografia e l’aneddotica che la circondano – la bottiglia di Southern Comfort sempre a portata di mano, l’appetito vorace per sesso e droghe, il bisogno disperato d’amore, l’insicurezza cronica, la bulimia di vita disordinata – fanno parte di un mito che si fonda sopra a tutto su voce, passione e sofferenza che ci hanno regalato una cantante blues di straordinaria purezza e autenticità. Se ne è andata quando stava spiccando definitivamente il suo volo artistico. Purtroppo ha spiccato un altro volo. Riposa in pace, Janis.