Category: news

Il veterano dell’hip hop LL Cool J è il primo rapper a ricevere il premio “Kennedy Center Honors”, onorificenza annuale nata nel 1978 e assegnata a coloro i quali – a prescindere dalla cittadinanza d’origine – durante la propria vita si siano particolarmente distinti nelle arti dello spettacolo, offrendo così un contributo significativo al patrimonio culturale americano.

La voce di “Phenomenon” è stata premiata la sera di sabato 2 dicembre presso il Kennedy Center Honor di Washington e, insieme a lui, hanno ricevuto l’onorificenza anche Lionel Richie, Gloria Estefan, il creatore televisivo Norman Lear e la ballerina-attrice Carmen de Lavallade.

Il Kennedy Center Honor è il più alto riconoscimento americano per qualsiasi artista, e negli ultimi anni è stato assegnato ad artisti del calibro di – tra gli altri – Pete Townshend e Roger Daltrey (co-fondatori degli Who), Bruce Springsteen, Paul McCartney, Billy Joel, Al Green e Sting.

Ha dichiarato LL Cool J in un’intervista Washington Post:

Questo è il più alto premio musicale che puoi ricevere. Essere riconosciuti dal tuo paese e essere in grado di rappresentare l’hip-hop come forma d’arte è sorprendente. Sono sorpreso, grato e onorato

A 49 anni, LL Cool J, si aggiunge a Stevie Wonder come l’artista più giovane a ricevere il premio. I “Kennedy Center Honors” di quest’anno resteranno negli annali anche per essere i primi alla cui cerimonia di premiazione non abbiano presenziato né il presidente in carica né la first lady.