Category: news

Il progetto degli Eagles legato alla riscoperta dal vivo di “Hotel California”, il capolavoro della band losangelina consegnato al mercato nel dicembre del 1976 e contenente l’omonima hit, tra i brani simbolo del rock anni ’70, non resterà limitato alle due date dello scorso mese a Las Vegas. Il gruppo, oggi composto da Don Henley, Joe Walsh, Timothy Schmit, Deacon Frey e Vince Gill, ha annunciato una vera e propria tournée: una dozzina di date, per ora solo negli Stati Uniti, che vedranno gli Eagles suonare dal vivo “Hotel California” per intero, proprio come a Las Vegas.

Il tour partirà il prossimo 7 febbraio dalla State Farm Arena di Atlanta e farà poi tappa a New York, Dallas, Houston e San Francisco, per chiudere il 18 aprile al Forum di Inglewood, in California.

Nell’agosto del 2018, praticamente più di quarant’anni dopo la sua pubblicazione, “Hotel California” ha raggiunto la cifra di 26 milioni di copie vendute secondo i dati della RIAA, l’associazione americana dell’industria discografica, diventando così il terzo disco più venduto nella storia – almeno negli Usa – dopo “Thriller” di Michael Jackson e il best of “Their greatest hits (1971-1975)” degli stessi Eagles.