Category: news

La vis polemica di Liam Gallagher non conosce fine. Dopo avere bacchettato il fratello Noel, non per questioni meramente musicali o familiari, ma politiche, rimane in tema e si propone, niente meno, per ricoprire il ruolo di Primo Ministro britannico.

Dopo avere letto che i candidati del partito conservatore alla successione di Theresa May, Rory Stewart e Michael Gove, avevano dichiarato di avere fatto uso di oppio e cocaina, Liam ha pensato bene di avanzare la sua candidatura attraverso il suo account Twitter:

“Mi chiamo Liam Gallagher, ho 4 bellissimi figli, nel corso degli anni mi sono dilettato con la droga, ho avuto molte numero 1, ora mandatemi le chiavi del numero 10 (di Downing Street a Londra, la residenza del primo ministro), metterò ordine in questo mucchio di merda, perché io? perché no?”

E quando un fan gli ha chiesto quale sarebbe stata la sua prima mossa una volta al potere, l’ex cantante degli Oasis ha risposto:

“Il ritorno degli Oasis, per legge”