Category: news

Quando pensi a Amy Winehouse, te la immagini sul palco del locale londinese che ospitò le riprese del video live del tour di “Back to Black”, lo Shepherds Bush Empire, con indosso quel vestitino grigio perla e con i lunghissimi capelli neri avvinti lungo la spalla sinistra come un’edera, circondata dai suoi musicisti e dai coristi di colore, come una diva soul degli anni ’50. Una diva soul lo era davvero, la cantautrice britannica: cresciuta a pane, Sarah Vaughan e Dinah Washington, con le sue canzoni Amy riuscì a far rinascere il genere, spianando poi la strada alle varie Duffy, Caro Emerald, Lana Del Rey e Paloma Faith. La voce bianca che flirtò con la black music, verrebbe da dire.

Sono passati nove anni dalla sua scomparsa, ma il ricordo di Amy Winehouse è ancora vivo nei suoi fan.