Category: news

domenica 6 settembre, è entrato in vigore oggi il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri relativo alle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Fino alla scadenza del provvedimento, fissata per il prossimo 30 settembre, le norme riguardanti gli spettacoli di musica dal vivo continueranno a essere quelle già previste dal dpcm dello scorso 18 maggio: l’affluenza massima è fissata a 200 spettatori per gli show al chiuso e a 1000 per quelli all’aperto, previo il “rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento o in ambiti analoghi”, ovvero il distanziamento fisico e l’utilizzo di dispositivi di protezione individuale, oltre che alle procedure come il rilevamento della temperatura corporea all’ingresso dell’area a la disponibilità di prodotti per la disinfezione delle mani.

“Restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso”, si legge nel testo del provvedimento, reso disponibile integralmente a questo indirizzo.

Restano chiusi anche gli stadi, che ospiteranno i primi incontri del campionato di calcio 2020 / 2021 – in partenza il prossimo 19 settembre – a porte chiuse.