Category: news

Delusione Ariana Grande, successo di Shawn Mendes e di Billie Eilish, che continua a collezionare premi su premi, confermando di essere la popstar del momento. È – in sintesi – quanto è successo stanotte all’edizione 2019 degli MTV EMAs, gli Europe Music Awards, che premiano i cantanti e le canzoni più popolari in Europa, evento che quest’anno è stato ospitato dal FIBES Conference and Exhibition Centre di Siviglia, in Spagna.

La cantante americana, che aveva ottenuto nomination in sette diverse categorie, è tornata a casa a mani vuote. Nessun artista ha fatto incetta di premi, ma Shawn Mendes e la voce di “Bad guy” hanno conquistato le statuette più prestigiose: “Miglior artista” il primo, “Miglior canzone” la seconda, proprio con “Bad guy” (ma Billie Eilish si è aggiudicata anche il premio come “Miglior nuovo artista”).

Un riconoscimento anche a Taylor Swift, per il video di “Me!”. Il premio “Best rock”, dedicato ai migliori artisti rock, se lo contendevano i Green Day, gli Imagine Dragons, i Panic! at the Disco, i 1975 e Liam Gallagher: la statuetta è andata a Billie Joe Armstrong e soci, mentre a Liam Gallagher gli organizzatori hanno consegnato il premio “Rock icon”. Mahmood, come già annunciato, si è aggiudicato il premio regionale “Best italian act”, battendo la concorrenza di Coez, Elettra Lamborghini, Elodie e Salmo.

Ecco la lista con i nomi di tutti i premiati:

Best song: Billie Eilish, “Bad guy”
Best video: Taylor Swift feat. Brendon Urie (Panic! at the Disco), “Me!”
Best artist: Shawn Mendes
Best new: Billie Eilish
Best collaboration: Rosalía e J Balvin feat. El Guincho, “Con altura”
Best pop: Halsey
Best hip-hop: Nicki Minaj
Best rock: Green Day
Best alternative: FKA Twigs
Best electronic: Martin Garrix
Best live: BTS
Best push: Ava Max
Best World stage: Muse
Best look: Halsey
Biggest fans: BTS
Rock icon: Liam Gallagher