Category: news

La scorsa domenica durante un comizio elettorale di Donald Trump tenutosi a Chattanooga (Tennessee) è stata diffusa dagli altoparlanti “Don’t Stop the Music”, canzone di Rihanna inclusa nel suo album del 2007 “Good Girl Gone Bad”.

Questa cosa non ha ricevuto il gradimento della artista di Barbados che, una volta venutane a conoscenza, ha immediatamente esternato il suo dissenso con un tweet riportato più sotto. Ieri sera gli avvocati della musicista sono passati alle vie legali e hanno inoltrato alla Casa Bianca una lettera di diffida che recita così:

“Ci è stato segnalato che il presidente Trump ha utilizzato le composizioni musicali e le registrazioni di Rihanna, inclusa la sua hit “Don’t Stop the Music”, in connessione con una serie di eventi politici organizzati negli Stati Uniti. L’uso non autorizzato di Trump della musica della signora Fenty…crea la falsa impressione che la signora Fenty sia affiliata, collegata o altrimenti associata a Trump…”